Registrati per ricevere la nostra newsletter e partecipare al dibattito dell'Associazione.

Marcello Coradini è uno dei fondatori della Planetologia Italiana ed Europea. Ha svolto la sua attività prima presso l’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, ove è stato coordinatore e poi responsabile dei programmi di esplorazione del Sistema Solare e poi presso il famoso Jet Propulsion Laboratory.
Importanti i suoi lavori sull’azione di erosione eolica di Marte e sulla distribuzione in profondità del permafrost. Significativi quelli sulla craterizzazione di Mercurio, che hanno introdotto in planetologia il concetto di “entropia di craterizzazione” e il calcolo delle curve ipsometriche di Marte e Venere confrontate con quelle del nostro pianeta. Importanti anche lo sviluppo di tecniche di accelerazione
di proiettili per la simulazione dell’impatto di un asteroide su una superficie planetaria a più di 10.000 m/s, la riproduzione di campi magnetici e il loro effetto sulle superfici impattate da corpi meteorici, dimostrando per la prima e unica volte in esperienze di laboratorio l’esistenza di processi magnetici fino ad allora sconosciuti. Per essi ha ottenuto il NASA Special Award for Outstanding Scientific
Achievements e il Golden Badge Award dell’European Geophysical Union (EGU), dove ha promosso la fondazione della sezione  lanetologica.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato!

Per cancellarti dalla newsletter clicca qui.

42º Corso di cultura 2022: Cultura e Religione

Quando:
da lunedì 31 Gennaio 2022
a lunedì 28 Febbraio 2022
Dove:
Videoconferenze online alle ORE 20:30 previa richiesta del link a [email protected]
Relatori:
Ticket:
Ingresso gratuito
Info:
Contattaci